Aumentare il numero di spettatori con Facebook

Giovanni Centrella 23 febbraio 2016
0 people like this post

Facebook è il più grande social network del mondo, e fin qui nessuna novità. Ma come è possibile riuscire ad aumentare il numero dei nostri spettatori utilizzando le funzioni video di Facebook?

Con miliardi di utenti attivi nel mondo Facebook è la più grande piattaforma social disponibile. Utenti di tutte le età lo usano per rimanere in contatto con gli amici ma, recentemente, la condivisione di contenuti video caricati direttamente sulla piattaforma è sempre più frequente.

Prima di tutto analizziamo la piattaforma e cerchiamo di capirne il funzionamento e le abitudini degli utenti. L’utilizzo della funzione video nativa di Facebook, a differenza della condivisione di un video caricato su youtube, garantisce la riproduzione automatica del contenuto che, seppur in muto, attirerà l’attenzione dell’utente durante lo scroll della pagina. L’abitudine degli utenti Facebook è, infatti, quella di saltare di post in post scrollando la pagina ma, tendenzialmente, senza aprire il singolo post. Se utilizzate Facebook capite esattamente di cosa si sta parlando. Avere un video che si riproduce in automatico diventa quindi importante per il nostro scopo.

Un’altra tattica per catturare l’attenzione dello spettatore deriva proprio da uno dei contro della riproduzione automatica. Come detto in precedenza il video partirà sì da solo ma senza l’audio (per ascoltare l’audio bisogna cliccare sul video e riprodurlo a “schermo intero”), l’uso di sottotitoli o didascalie sovrimpresse al video può aumentare le probabilità di catturare lo spettatore. In alternativa si può anche esortare, sempre tramite un testo sovrimpresso, lo spettatore ad aprire il video e riprodurlo con l’audio attivo.

Quello che cerchiamo di ottenere sono le condivisioni del nostro video da parte degli utenti. Le condivisioni sono il modo più semplice di espandere il nostro pubblico ed attraverso la funzione video interna alla piattaforma, come abbiamo visto, è più semplice. Quando a qualcuno piace la vostra pagina Facebook i vostri contenuti saranno visualizzati sulla sua timeline, basta la condivisione di uno dei contenuti ad aumentare a dismisura la portata del vostro video rendendolo visibile a tutti i contatti di chi lo ha condiviso. Diventa, quindi, importante incoraggiare la condivisione dei contenuti video per aumentarne la portata.

I video più condivisi su Facebook sono anche quelli che riescono a mantenere l’attenzione dello spettatore. Come sempre è molto importante la risposta emotiva dello spettatore. Tra i video più condivisi ci sono quelli dal contenuto divertente e quelli di carattere informativo ed educativo.

Esattamente come nel campo pubblicitario la “call to action” spinge gli utenti a condividere il contenuto. Si potrebbe pensare che la cosa avvenga in automatico ma rimarreste sorpresi nello scoprire quanto un’esortazione possa convincere un utente alla condivisione. L’aggiunta dei un testo come “tagga i tuoi amici” o “condividi se ti ha fatto sorridereaumenta la probabilità che le persone condividano effettivamente il video invece di guardarlo semplicemente.

Infine ecco una lista di suggerimenti veloci da adottare quando si vogliono aumentare le condivisioni di un video.

  • Siate brevi: facebook non è la piattaforma giusta per caricare un corto o un documentario. L’attenzione dell’utente durante l’uso di Facebook ha una durata molto breve. Caricate video di un massimo di 3 minuti come regola generale.
  •  Stabilite un “format” per i vostri video. È importante che gli utenti riconoscano facilmente i vostri video. Così facendo gli utenti saranno più propensi alla condivisione.
  • Riutilizzate i contenuti che avete già a disposizione. Se avete video dal contenuto ancora valido potrebbero avere una “seconda vita” su una piattaforma diversa da quella su cui li avete caricati in precedenza. Editateli in modo che si adattino a Facebook e caricateli.
  • Postate i video nel pomeriggio. L’orario in cui gli utenti di Facebook sono più attivi è tra le ore 13 e le 16. Aumenterete la possibilità di essere visti.
Category: Tutorial
  • 0
  • 109
Giovanni Centrella

Leave your comment

14 − 5 =